Crea sito

Le tredici società di Beppe Grillo in Costa Rica

Lo “scoppone” di oggi dell’espresso sono le società intestate al suo fido autista factotum, alla moglie e alla sorella della moglie.

Si tratterebbe di tredici società in Costa Rica, , intestate ai signori di cui sopra e finalizzate , tra l’altro a un presunto “resort di lusso” , gestito da Walter Vezzoli, appunto factotum e persona molto vicina a Grillo.
L’espresso, inoltre ribadisce sulla natura “misteriosa ” di questo resort, e lascia intendere che si tratta di evasione fiscale, come minimo.
Inoltre una persona sempre legata al resort sarebbe Enrico Cungi, indagato nel 1996 di narcotraffico , e poi assolto , visto che continua ad abitare in Costa Rica, ma quello non lo dice.
Enrico Cungi, risulta abbia una azienda in Costa Rica,  e operi principalmente come importatore di pietre e metalli preziosi.
Andiamo a vedere di che stiamo parlando.

Notate il video messo in rete dal Vezzoli nel 2009 , sempre per restare in merito alle “operazioni nascoste”.

Ecco il misterioso “resort”, gestito direttamente da Walter Vezzoli, come riportato nell’apposito Sito.

Ecofeudo,com, non è altro che il sito ufficiale dell’operazione, sono appartamenti e case di alto livello, non diciamo di lusso , realizzatore secondo criteri ecocompatibili, e destinate a persone non ricchissime , ma abbienti, che abbiano voglia di ritirarsi in Costa Rica.
Diciamo un investimento immobiliare, tipo quello del figlio di Dario Fo , Jacopo, sta facendo in Toscana, L’ecovillaggio Alcatraz, li il villaggio è ad un punto avanzato della costruzione e si possono visionare le planimetrie ed i prezzi, diciamo che se non si anno trecento, cinquecentomila euro , non si entra, prezzi non alla portata di tutti, ma neanche così esclusivi.
Mi risulta che il “resort di lusso” sarà allineato a prezzi simili, più o meno, quindi destinato a professionisti e pensionati di medio livello, che abbiano voglia di una casa di vacanza o di un luogo dove svernare in pace.
Forse la moglie di Grillo  e la sua cognata non sono proprio delle profughe raccattate  per strada.
A prima vista , non si tratta altro che di un investimento immobiliare all’estero, distribuito tra diverse persone , intestatarie di varie società.
Anticipo il prossimo scoop di Repubblica, Beppe Grillo e Dario Fo sono benestanti, non sono dei poveri senzatetto…..
Vedremo , ma finora l’articolo dell’espresso puzza tanto di calze turchesi……
Siamo in tema di maldicenze, allo parliamo di Repubblica, altro giornale appartenente allo stesso gruppo de L’espresso, destinatario di  16 milioni di finanziamento pubblico , forse tanto accanimento si spiega facilmente, a ben pensare.

Edit: Sul sito di Beppegrillo è arrivata la risposta di Vezzoli , che ribadisce trattasi di società non più attive, riferibili ad investimenti mai andati in porto , per mancanza di capitali , e a piccole attività commerciali, come un negozio di articoli biologici.
il fatto che Vezzoli vivesse in Costa Rica, rende plausibile il fatto che le società d cui sopra siano state aperte nel paese di residenza.
Inoltre ribadisce che società anonima , in Spagnolo, significa società per azioni e non una società con gli intestatari sconosciuti.

Ti potrebbe interessare anche...