Crea sito

L’imperdibile account Youtube di Enrico Letta.

Pensavate che Gianni Enrico  Letta, il nostro presidente del consiglio, capo del Governo Italiano a sua insaputa, riuscisse a fare qualcosa, tra un annuncio e l’altro?

Proprio oggi ha annunciato che finalmente toglierà l’ICI e L’IMU, Berlusconi Vult!

Grazie al cazzo, sarà il centesimo annuncio del genere in cento giorni di governo, dall’attendismo siamo passati al rimandismo.

Ma parlare male di Letta è , oggettivamente, difficile, per fare qualcosa di male bisogna fare qualcosa, prendiamo esempio da Pregiudicato Del Consiglio, Berlusconi, lui  in diciotto anni di vita apolitica è riuscito ad essere accusato di:

Prostituzione minorile (condannato in primo grado)
Appropriazione indebita (condannato in via definitiva)

Concussione (condannato come sopra)
Frode fiscale (è anche in questo caso riuscito a farsi condannare definitivamente) 
Rivelazione di segreto d’ufficio (condannato in primo grado)
Falso in bilancio (da lui poi depenalizzato, ma il primo agosto scorso è stato condannato ugualmente)
Falsa testimonianza (amnistiato, ma colpevole)

Finanziamento illecito ai partiti. (prescritto)

Corruzione giudiziaria (amnistiato e prescritto, ma colpevole)

Riciclaggio (prescritto)

Violazione della legge antitrust (amnistiato come sopra)

Corruzione semplice (procedimento in corso)

Diffamazione aggravata. (procedimento in corso)

Un curriculum di tutto rispetto, che Letta non potrà mai eguagliare, manca solo omicidio, rapina e furto di bestiame e il cerchio era concluso.

Ma Letta ha capito che se non si delinque la soluzione migliore, in Italia è il non fare niente.
La famosa politica della cippa di cazzo , ovvero quello che , tra un roboante annuncio e l’altro, ha concluso fino ad ora il governo dei cento giorni appena trascorsi.

ma arriviamo all’account Youtube di Enrico Letta, imperdibile.

Ecco il video dell’intervista concessa da Enrico Letta ad un giornalista BBC, preso da orgasmo per essere stato intervistato da qualcuno (cavolo! c’è chi si interessa a me, avrà pensato).

E preso dall’entusiasmo ha chiamato un suo sottocoda e si è fatto filmare mentre risponde per telefono alle domande del giornalista inglese.
E il risultato è bellissimo:
il video di un tizio che parla al telefono in inglese scolastico, senza che si possa indovinare il tenore delle domande del giornalisti , e senza sottotitoli.

Ma tanto tutti noi “spic inglish” o no?

Ma aldilà del grottesco risultato del video , (magari farsi mandare dalla BBC copia dell’intervista avrebbe garantito un risultato migliore), notevoli sono i commenti, eccovene un pallido esempio:

Fantastico, un politico che mette in rete un video e subito ottiene molti commenti, TUTTI negativi , e neanche poco , si va da :
“che pagliacciata!”
a
“ti sputerei in faccia una frittata di catarro!”
e oserei dire che i commenti sono perlopiù di persone di sinistra o addirittura del PD, come sapete geneticamente gli elettori del PDL sono perlopiù incapaci di usare un computer e chi ne è capace e troppo impegnato a fare bonifici alle Cayman per avere il tempo di commentare un video su youtube.
E questo è un plausibile indice per valutare il gradimento di Enrico Letta nei confronti del “popolo”.
Ovviamente di fronte ad un successo mediatico come questo non troveranno un altro sistema per far risorgere il PD dalle ceneri in cui si è seppellito….
Enrico Letta come premier del nuovo governo dopo le elezioni, magari fiancheggiato da Bersani e D’Alema.

Vi piace perdere facile?

Ti potrebbe interessare anche...