Crea sito

KILL ITALY

14 MARZO 2020

Numeri covid, venerdi 13 marzo 2020 Aggiornamento arrivato in Redazione OZ da SVICOLONE61: Le nuove funzioni (best fit), dopo oltre 20 giorni di epidemia in Italia
totale contagiati = TC (n) = 213e^0,193(n) = 213(1,21)^ntotale guariti = TG (n) = 17,7e^0,186(n) = 18(1,204)^n
Rispetto ad una settimana fa, c’è una leggera flessione nel tasso di crescita dei contagiati. 
Il 20 marzo, tra una settimana, con n=30, dovremmo avere, in assenza di flessioni,  circa 65.000 contagiati, con circa 5.000 in terapia intensiva. Terapie intensive in Italia, pre-epidemia, circa 6000.
Purtroppo la curva dei guariti TG (n) è molto indietro rispetto alla curva dei contagiati. Speriamo cambi. 

Sembrerebbe, da una veloce occhiata al centro-sud, che le funzioni di Lazio e Campania non si siano ancora impennate. Ma ancora è molto presto per  essere ottimisti. Se la malattia dà sintomi in 5-10 gg è presto per dire che al centro-sud l’epidemia potrebbe essere contenuta.
Smettiamola poi con questi tanti articoloni sui vaccini alla San Gennaro che leggiamo sui giornaloni. I vaccini fatti al computer/laboratorio  sono ormai decine. Un vaccino va poi testato su migliaia di umani e ci vorranno mesi, se non anni (nuovo aggiornamento di Svicolone61)

Nel precedente articolo Svicolone61 spiega bene la malagestione delle forniture medico sanitarie – primi bandi di gara l’11 marzo 2020, 20 giorni dopo l’inizio dell’emergenza – per mascherine e ventilatori.

Oltre a questo si aggiunge la FOLLIA della gestione dei tamponi per capire se si è affetti da questa nota influenza italiana: ho decine di persone che possono testimoniare che hanno supplicato i sanitari per avere il tampone perché sicuri di aver contratto il virus e non c’è stato modo di ottenerlo. Sì avete capito bene, dalla zona di Milano mi sono arrivate tantissime segnalazioni di persone molto ammalate, convinte di avere il virus ma che poca/nulla assistenza sanitaria hanno ricevuto e per il tampone nulla da fare. Il tutto nonostante la Circolare 0005443-22/02/2020-DGPRE-DGPRE-P https://comprensivosenorbi.edu.it/attachments/article/2021/Circolare_Ministero_della_salute_0005443-22_02_2020_DGPRE_DGPRE_P.pdf . Leggendo bene la circolare però si nota un sistema sanitario che a Febbraio 2020 credeva ancora che il virus fosse quello cinese. Infatti era l’epoca politica di “abbraccia un cinese” di zingarettiana memoria.

Poi arriviamo alla verità coi seguenti studi: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/bollettino/Bollettino-sorveglianza-integrata-COVID-19_09-marzo-2020.pdf — https://www.huffingtonpost.it/entry/vincenzo-danna-il-ceppo-italiano-non-ha-a-che-fare-con-quello-cinese-e-domestico-e-para-influenzale_it_5e5a92b7c5b6450a30bf43f6 — https://www.affaritaliani.it/cronache/il-ceppo-isolato-al-sacco-e-italiano-giallo-sulle-parole-del-n-1-dei-biologi-655621.html. Alla fine si scopre che in Italia era presenta l’originale coronavirus cinese, ma poi avevamo un secondo virus autoctono made in Italy. Quest’ultimo è quello che ha fatto esplodere la pandemia in Italia.

In Italia poi continua la fantozziana raccolta dei tamponi: spesso noti personaggi riescono ad avere subito il tampone quando ancora dicono di stare bene e non avere sintomi, i comuni cittadini che stanno malissimo non riescono ad ottenere il tampone. Quindi nessuno rispetta le indicazioni di ISS, a meno che la storia non sia molto diversa.

Infatti io continuo legare questa pandemia – dove si è scatenato ad arte un panico che ha paralizzato la totalità degli italiani – a ben altre cose. Credo di averlo già spiegato con questi 3 articolihttps://www.orazero.org/cari-influenzati-ecco-cosa-vi-aspetta-quando-vi-sveglierete-dalla-sbornia-mediatica-del-virus-tanti-bei-cetrioli-made-in-bruxelles/ — https://www.orazero.org/unholy-alliance-of-many-events-il-dietro-le-quinte-del-coronavirus/ — https://www.orazero.org/ue-madame-caritas-col-culo-degli-altri/

Molti blogger sono convinti che volutamente si è voluto spargere il panico, anche io ne sono convinta. Aggiungo però che questa è una influenza che ha bisogno di maggiore ospedalizzazione come hanno spiegato molti medici, la VERITA’ è che in Italia abbiamo pochissimo posti per terapia intensiva, disponiamo di pochi ventilatori (infatti i cinesi sono arrivati con 1000 ventilatori polmonari, 50.000 tamponi, 20.000 tute protettive, 100.000 mascherine di massima tecnologia, 2.000.000 di mascherine per gli ospedali), emerge che i tagli sanitari in Italia ci rendono indifesi e incapaci di affrontare la più piccola emergenza sanitaria. Quindi sì è vero quello che scrivono in molti, ovvero che la normale influenza fa 8000 morti ogni anno, ma questo virus provoca un fiume di pazienti che hanno bisogno di cure extra a cui non eravamo pronti. Il tutto grazie ai continui taglia alla sanità causati dalla continua austerità che la UE ci impone.

Però ogni tanto il burattinaio si fa scappare qualche chicca notevole

Se non è un piano ben orchestrato questo che cosa è? Ma scusate, nel Nord della UE NON fanno lockdown + sono pronti ad affrontare la pandemia a viril petten + bloccano le forniture a stati che stanno peggio + negano aiuti all’Italia + sospendono il patto di stabilità (ma loro hanno deciso che l’Italia non lo può fare) + Germania subito fa un debito stratosferico a strafottere ? —>>> KILL ITALY – FINE DELLA STORIA!!!

In Italia tornano in campo gli interessi spiccioli a danno della comunità: per la seconda volta una fazione magica lavora per NON fare eleggere Trump. E in questo caso Mitt ha chiaramente descritto la situazione politica italiana, chi sono le solite fazioni e come si dividono nelle elezioni presidenziali americane — https://www.mittdolcino.com/2020/03/13/la-crisi-del-covid-19-e-una-influenza-piu-forte-del-normale/#more-18465

KILL ITALY 1) Quindi una parte della UE ha deciso che noi siamo la mucca da mungere con una bella troika per quattro soldini ricevuti… mentre loro hanno bisogno di capitali illimitati! Nel frattempo i soliti vassalli italiani DEM continueranno a svendersi per quel poco che rimane perché puntano tutto sulla NON rielezione di Trump. Trump in Italia ha fatto un errore colossale, non ha ripulito lo stivale dalla colonna DEM che ha sostenuto il famigerato Russia Gate. Questa cosa mi fa veramente innervosire, perché le elezioni sono molto vicine e gli USA potevano muoversi con calma per sistemare questa colonna.

KILL ITALY 2) In questa pandemia italiana ci marcia la colonna DEM, l’asse franco-tedesco spera di azzerarci e di succhiare tutta la nostra linfa attiva, non è stata fatta la pulizia di Russia Gate, e così facendo rischiamo moltissimo. E’ chiaramente un gioco in PERDITA, per colpa di alcuni politici rischiamo di estinguerci per sempre.

KILL ITALY 3) Post chiusura virus e a danni economici irreparabili contati, vedremo le imprese che hanno contato su aiuti illimitati… e le imprese italiane che hanno contato su 25 mld e l’impossibilità del loro stato di indebitarsi pena crisi del debito, spread alle stelle e multe dall’Europa quando sfori il bilancio più di quello che ti consentono loro, senza contare che nel frattempo hai distrutto il mercato interno. Alla fine della storia ne usciremo come il dopo bombardamento di Hiroshima e Nagasaki.

Oggi sappiamo con sicurezza che se il Governo non cambia direzione siamo all’ultimo famoso bivio: caro politico salvi la tua nazione o svendi la tua nazione?

Tanta sfruttata pandemia, una influenza che terrorizza tutti gli italiani, nemmeno paragonabile alle secolari pesti che resero più giustizia, tutti mediaticamente avviluppati in un bozzolo di seta prima della bollitura.

Alessia C. F. (ALKA) di Liberticida e OraZero