Crea sito

Come fare soldi NON giocando alla roulette on line

Alcuni giorni fa mi è arrivata una mail , tipico spam:
Il titolo era “come imbrogliare i casinò on line”.

Il tema era il seguente , gioca sul rosso e il nero , nel seguente modo:

punta uno sul rosso , se perdi punta ancora due , se perdi ancora vinci 4 ,e così via.

Il “sistema” non chiariva bene come amministrare le vincite, ma il riferimento è al vecchio sistema Martingale, che dimostra, tra l’altro come , statisticamente, sia “quasi “ impossibile perdere dieci volte di fila giocando con il sistema sul rosso ed il nero.<

br />Il sistema esiste da tanti anni e ha infinite varianti.

Proviamo a fare calcoli semplici semplici , quindi se noi giochiamo 1 e perdiamo occorre ogni volta raddoppiare, con la seguente progressione:

1
2
4
8
16
32
64
128
256
512
1024

ecc. ecc.

Dato che la roulette ogni volta si “resetta” la probabilità che esca per tante volte di fila il “colore sbagliato” è la stessa di ogni altra combinazione, poi occorre considerare alcuni altri fatti:

  •  lo “zero” o anche il “doppio zero” delle roulette americane (e dei casinò online), nel secondo caso abbiamo una alta probabilità dello zero, quindi di perdere tutto.
  • il piccolo problema che i nostri soldi non sono infiniti.
  • limiti di puntata nel casinò
  • l’assunto che il software del casinò online sia onesto e non modifichi i numeri estratti in rapporto alle puntate.

Detto questo esistono diverse varianti del sistema, collegati alla gestione delle vincite.

La prima :
“raddoppia ogni volta in caso di perdita , e appena vinci incassa riparti da uno”.

La seconda:
 “ogni volta che vinci dimezza la vincita e ripunta la metà, in caso di perdita , ripeti l’operazione puntando metà dei soldi rimasti”.

questo tipo di sistema garantisce solo , alla lunga , una gestione del denaro in modo da farlo durare più a lungo possibile, statisticamente arriva ogni tanto uno zero e cancella il tavolo , altrimenti finiscono i soldi.

Si perde con stile, non si vince.

I Casinò , reali ed on line, invece sanno bene che la stragrande maggioranza dei giocatori non riesce a smettere, e punta tutto quello che ha vinto e anche qualcosina in più.

Non parlo degli altri tipi di puntata, sul numero , sulla sestina, ecc.ecc., dato che il ragionamento è lo stesso, solo che i soldi  finiranno prima.

Facciamo così , adesso metto su una “bisca”, prendo un bel mucchio di soldi , io lancio una moneta in aria , e si scommette sul risultato , ogni volta chi  indovina prende il doppio.
Di fianco a me un omino ha un sacchetto con trentasei  biglie bianche e una nera, ogni volta mescola e ne estrae una , se è la nera mi prendo tutto.
Il risultato è che chi punta hai il 48,6 % di possibilità di vincere, non il 50% , se poi copio il sistema americano , e metto due palline nere, le possibilità di vincere scendono fino al  46,73 % circa.
In questa bisca immaginaria basterebbe avere abbastanza soldi per coprire puntate , anche grandi , e mettere un limite alle puntate dei giocatori.

Scommettete che , alla lunga, faccio un sacco di soldi?

P.S. Cercasi soci finanziatori, addetti all’estrazione delle palline con esperienza di prestidigitazione, esperti recupero crediti (con laurea in spaccamento ginocchia) e un buon avvocato penalista.